Home Menù Principale Seminari in Europa Viaggi e seminari intensivi in Kenya (Africa) Viaggi e seminari intensivi in Himalaya (India) Concerti Discografia Contatto

 

 

Krishna Das è maestro di Sitar e di altri strumenti musicali dell'India, tra i quali Surbahar, Saranghi, Harmonium, ecc. 

Molto apprezzato sia in India che in Europa ove tiene stage e concerti per sei mesi all'anno, ha dedicato la sua vita alla musica in cui sa infondere profondo senso di gioia e di incanto interiore. Krishna Das è conoscitore ed interprete della cultura Vedica, in grado di trasmettere con la sua musica le profonde sensazioni di quella antica filosofia di vita. Il maestro Krishna Das, da anni compone ed incide musica trascendentale, "musica dell'anima" con lo scopo di portare l'ascoltatore in profondo stato di rilassamento e di meditazione, raggiunti attraverso Mantra e Nada Yoga. Mantra e Nada Yoga: sono due aspetti dello Yoga che ci informano di tecniche dei suoni e delle vibrazioni trascendentali, nate in India più di 5000 anni fa dai "Veda", che sono considerati i padri dello Yoga. Questo tipo di pratiche portano all'individuo una condizione ottimale per quanto riguarda l'equilibrio psicofisico. I suoni trascendentali hanno la capacità di agire sul corpo sottile dell'essere vivente, in modo particolare dell'essere umano, portandolo a contatto con il proprio sé. La medicina occidentale ha confermato le molteplici proprietà terapeutiche di questo tipo di pratiche sonore adottate da Krishna Das, chiamandole con il termine di "musico-terapia". 

Il maestro Krishna Das in vari anni di permanenza in India è stato allievo di grandi maestri spirituali ed artistici. 

In particolare ha ricevuto la sua iniziazione artistica dal grande maestro Pandit Ravi Shankar.

 


 

  

      Himalaya (India)

 



Krishna Das

 

 

Dopo gli studi decide di approfondire le sue teorie sullo scibile umano. Inizia così il suo grande viaggio che lo porterà in vari paesi del mondo, in modo particolare in Asia dove ancora in giovane età ha oltrepassato i confini dell'India riconosciuta ancora oggi come la patria di grandi filosofi e ricercatori spirituali. L'Himalaya diventerà la sua sede dove darà inizio allo studio delle discipline più avanzate connesse alla conoscenza dei Suoni e delle Vibrazioni Trascendentali e alle tecniche di meditazione tramandate dal più alto Lignaggio di Maestri riconosciuti con il nome: "Fratelli di Luce". Grazie al contatto con i " Maestri", viene iniziato alla conoscenza dei segreti della mente e alle infinite dimensioni che si manifestano oltre la mente. La sua innata predisposizione alla conoscenza dei Suoni e Vibrazioni Trascendentali lo porterà ad essere riconosciuto come Maestro "virtuoso" di strumenti musicali dell'antica India quali: sitar, surbahar, saranghi, santoor, harmonium, esperto nell'affascinante canto Vedico e canto armonico. Essendo inoltre Maestro compositore di musica Trascendentale ed interprete dell'antichissima Filosofia Vedica, è stato incaricato dai "Maestri" di divulgare la "Scienza della Conoscenza Spirituale" attraverso i codici di Conoscenza inerenti alla complessa Dimensione delle Vibrazioni Altamente Trascendentali. Da molti anni le sue composizioni e esecuzioni musicali vengono utilizzate nei vari ambienti internazionali, molto apprezzate da famose emittenti televisive e radiofoniche. Artisti delle varie discipline e dai nomi conosciuti per la loro notorietà hanno realizzato importanti programmi artistici e colonne sonore per film grazie all'utilizzo delle singolari atmosfere offerte dalle musiche del poliedrico maestro.

Premio - " Artista per la Pace - Anno 2002 "

Da più di trentanove anni opera tra l'India e l'occidente ove è portatore della cultura della consapevolezza attraverso le tecniche di rilassamento, meditazione e analisi delle capacità di pensiero.

Membro del Consiglio Mondiale dello Yoga - Membro dell'International Yoga Federation - Consigliere dell'European Yoga Federation

- Coordinator International Relations
of World Movement for Yoga and European Yoga Federation

-
Ambassador of Peace of The World Community of Indian Culture & Traditional Disciplines

- President of World Movement for Indian Fine Arts


 

Istruttore nelle scuole e nei simposi internazionali per la formazione di insegnanti Yoga e operatori dell'ambito della Psicologia. 
In diverse occasioni, i suoi concerti e seminari hanno avuto l'adesioni di importanti organizzazioni mondiali quali: l'Organizzazione Mondiale per la Sanità, l'UNICEF, FAO, United Artist for Peace e altri. Grazie al suo impegno per la raccolta di fondi per gli aiuti umanitari destinati al terzo mondo, ha stretto contatti con Capi di Stato, Primi Ministri come: Rajiv Gandhi, Principi, uomini di cultura, artisti, persone comuni e disadattati. Per chi lo conosce può apprezzarlo per la sua assoluta modestia e capacità di adattamento, il suo immenso patrimonio, oggi, è messo a disposizione di tutti coloro che abbiano deciso di migliorare fattivamente il proprio modo di vivere raggiungendo quella consapevolezza che risulta essere riservata soltanto a pochi.

Ospite e/o relatore in Italia
 
Union Européen de Yoga, Convegni - Cittadella Cristiana di Assisi , Convegno Mondiale per la Pace - Assisi - Concerti organizzati da importanti Accademie tipo: Accademia Filarmonica di Bologna (sala Mozart), Concerti presso l'Auditorium della Santa Sede Vaticana, Concerti in eventi di fama internazionale, RAI programmi televisivi e radiofonici es. - serie televisiva 13 puntate "l'Incredibile" e altri, Convegni Internazionali di Psicologia Transpersonale, Convegni Internazionali di musico-terapia, Convegni Europei sull'uso delle Terapie Olistiche nel campo delle dipendenze ecc. ecc.

 




Curarsi con la Musica secondo l'Antica Filosofia Vedica

by

Krishna Das
 


 

Il progetto "Curarsi con la Musica" nasce con lo scopo di portare un benefico contributo a tutte le persone interessate alle discipline o filosofie che si occupano di trasmettere una conoscenza più approfondita del sistema energetico e psicofisico dell'essere Umano. L'attuale condizione di "stress" che subisce quotidianamente l'essere Umano comporta, giorno dopo giorno conseguenze che si manifestano sotto varie forme di scompensi energetici del corpo e della psiche dell'individuo.

La Scienza Ufficiale conferma che la più alta percentuale delle patologie derivano da forme sempre più complesse connesse a somatizzazioni causate dal disagio che l'individuo subisce dalla costante convivenza con una mente "agitata". L'antica Filosofia dello Yoga ci informa tramite la Scienza della Conoscenza Spirituale che la formula del "Karma" corrispondente alla "Legge Causa/Effetto", è una realtà che nessun individuo può sfuggire. Tutto nasce dalla qualità delle nostre "Forme-Pensiero" e da esse deriva un'Azione che comporta di conseguenza un Destino. Possiamo immaginare i prodotti che nascono da una mente "agitata" e possiamo immaginare la qualità delle Azioni che derivano dalla qualità delle "Forme-Pensiero" di una mente "agitata". Il Destino che ne consegue è la risultanza del punto di partenza appena menzionato.

Il m° Krishna Das da anni è impegnato nella divulgazione di tecniche inerenti ai Suoni e alle Vibrazioni Trascendentali che provengono dall'Antica Disciplina e Filosofia dello Yoga. I "Veda" considerati i padri dello Yoga ci informano che tramite il Nada/Mantra Yoga (lo Yoga dell'Energia), l'individuo che sperimenta le tecniche inerenti alla conoscenza dei Suoni e delle Vibrazioni Trascendentali può raggiungere la capacità di attuare processi di purificazione dei Centri Energetici e l'acquietamento della propria mente "agitata". Tali tecniche giungono a noi da più di cinquemila anni di sperimentazione da parte del genere Umano. Risulta estremamente interessante notare come queste tecniche così antiche possono essere all'avanguardia nei confronti dell'attuale condizione dell'individuo nel rapporto con se stesso e con il contesto sociale.

L'impegno del progetto "Curarsi con la Musica" è di proporre all'interessato una possibilità di sperimentare quel potenziale offerto dalle dimensioni che si manifestano oltre le barriere imposte dalla "Mente Razionale" con il fine di raggiungere stati di coscienza sufficienti per realizzare una reale condizione di controllo della mente favorendo le alte qualità in essa contenute. Il raggiungimento di un così importante risultato offre a chiunque la capacità di autogestirsi fuori da quei condizionamenti che compromettono il proprio processo evolutivo. Grazie alla originalità e al potenziale delle tecniche che il progetto propone i tempi per realizzare dei risultati soddisfacenti sono estremamente contenuti in merito alle sessioni di lavoro a cui l'interessato dovrà partecipare.


 

LA MUSICA TRASCENDENTALE DELL'INDIA

 

Ha remote origini nel canto Vedico ed è stata tramandata oralmente da maestro a discepolo conservando intatta la sua essenza fino ad oggi. Essa si basa sull'antico sistema dei Raga.



 

I RAGA

 

Esprimono, attraverso l'uso ripetuto di poche note con molte ornamentazioni e glissati, i molteplici aspetti della natura umana e dei suoi stati d'animo, legati ai diversi momenti della giornata o dell'anno: le stagioni, la pioggia, il tramonto, l'amore, la tristezza, l'attesa, ecc.